No Triv: “colpo di mano del governo su Tempa Rossa”

COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV

COMUNICATO STAMPA

COLPO DI MANO DEL GOVERNO SU TEMPA ROSSA

AD APPENA 7 GIORNI DALL’INSEDIAMENTO DEL NUOVO PARLAMENTO, NELLA SEDUTA ODIERNA IL CONSIGLIO DEI MINISTRI SBLOCCA L’ADEGUAMENTO LOGISTICO DELLA RAFFINERIA DI TARANTO E SPIANA DI FATTO LA STRADA A TEMPA ROSSA

Con un vero e proprio colpo di mano (e di coda), nella seduta di oggi ” … il Consiglio dei Ministri ha deliberato di superare il dissenso della Regione Puglia e di consentire la prosecuzione del procedimento per l’adeguamento delle strutture di logistica presso la raffineria di Taranto richiesto da ENI S.p.a., con specifico riferimento all’autorizzazione paesaggistica, a norma dell’articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241″.

“La delibera tiene conto del fatto -recita il comunicato di Palazzo Chigi- che il progetto costituisce un importante tassello nell’ambito delle opere strategiche previste dal piano degli interventi nel comparto energetico e che le opere previste sono già state oggetto di valutazione positiva sotto i profili della tutela ambientale e della sicurezza da parte delle competenti amministrazioni”.

NOTA
Non avendo a disposizione l’atto (scandaloso che non sia stato ancora reso pubblico), possiamo al momento soltanto SUPPORRE che il Governo si sia avvalso di quanto stabilito dall’art 14-quinquies della legge n. 214/1990, modificata dal d. lgs. n. 127/2016, che detta le modalità di superamento del dissenso espresso dalle amministrazioni preposte alla tutela di interessi qualificati (tutela ambientale, paesaggistico-territoriale, dei beni culturali della salute dei cittadini), che ha assunto la forma di un’opposizione dinnanzi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (art. 14-quinquies, della l. n. 241/1990, come introdotti dal d.lgs. n. 127/2016).

Roma, 16 marzo 2018

Coordinamento Nazionale No Triv
https://www.facebook.com/CoordinamentoNazNoTriv/
https://www.notriv.com/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *