Polizia turca arresta co-presidenti del HDP e più di 14 deputati (uikionlus)

via: http://www.uikionlus.com/polizia-turca-arrestato-co-presidenti-del-hdp-e-piu-di-14-deputati-aggiornato/

 

Secondo l’informazione arrivata dalla agenzia di stampa ANF i due co-presidenti dell HDP S. Demirtas e F. Yuksekdag sono stati prelevati dalle loro case e sono stati detenuti. Tra gli arresti ci sono anche Sirri Sureya Onder, Gulser Yildirim, Leyla Birlik, Ziya Pir, Nursel Aydgan, Selma Irmak, Ferhat Encu, M Ali Aslan, Aysel Tugluk, Idris Baluken, Mithat Sancar, Pervin Buldan, Abdullah Zeydan….

Sino ad adesso sono stati arrestati piu di 15 deputati del HDP, e stanno arrestando uno per uno anche gli altri. La polizia di AKP E’ stato attaccato sede centrale di HDP di Ankara. Chi è dentro resiste contro la polizia.

Dopo gli arresti dei deputati del HDP, in tutta Bakur sono stati chiusi tutto social network; le liene di twitter, facebook oscurati ed è stato bloccato whatsapp per impedire la comunicazione.

Ayhan Bilgen portavoce di HDP ha fatto un primo appello con una reazione forte e ha chiamto tutto il popolo di reagire contro questo gravissimo atto. Ha continuato dicendo che ‘La reazione a questo atto dirà come la vicenda proseguirà e con che risultato.’

DBP ha dichiarato: “Il colpo di Stato dell’AKP continua. In Turchia un partito che ha preso 6 milioni di voti, ha visto arrestati i suoi co-presidenti e qusto è un colpo contro la volontà del popolo. La loro detenzione non è accettabile. è il momento per il nostro popolo e tutte le forze democratiche di mostrare la loro opposizione e reazione; non avranno mai succcesso quelli che espropriano la volontà del popolo.”

L’organizzazione dei curdi in Europa, hanno chiamato tutto il popolo a scendere in piazza e dimostrare le loro reazioni.

C’è una forte preocccupazione e ci sono richiami a tutte le forze democratiche e in primo luogo ai deputati di mostrare la loro solidarietà contro questo fascismo dell’AKP di Erdogan!

Viene chiesto ai deputati italani di andare subito a Diyarbakir!

Uiki – Ufficio d’informazione del Kurdistain in Italia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *